Articoli

piante e fiori finti

I dettagli fanno sempre la differenza, soprattutto se si parla dell’arredamento della casa

Carta da parati per le pareti, oggetti di design, tappeti e non solo. Un elemento di arredo è costituito sicuramente dalle piante e dai fiori che donano all’ambiente un senso di luminosità ma anche di pace e di relax. Non tutti però hanno il tempo necessario per prendersene cura o sono “pollici verdi”. Niente paura, la soluzione è più semplice di quello che sembra.

PIANTE E FIORI FINTI – PERCHÈ SCEGLIERLI

Un ottimo escamotage è infatti quello di decorare la nostra casa con piante e fiori finti che, posizionati in punti strategici, possono davvero fare la differenza. Sono dei veri e propri complementi d’arredo: daranno alla vostra casa un tocco “green” senza però l’obbligo di prendervene cura. Si adattano a qualsiasi stile e spazio: ad esempio, se avete grandi finestre, potrete optare per un bel vaso di fiori, al contrario, se invece disponete di una stanza più piccola, basterà un vaso a stelo magari con un’orchidea o una rosa. 

Prima di tutto bisogna sottolineare che le piante e i fiori finti sono esattamente delle repliche di quelle naturali nella forma, così come nei colori. I fiori artificiali soprattutto si possono acquistare singolarmente o a rami e vengono venduti anche con recipienti decorati ad hoc. Questi possono essere utilizzati come centrotavola, come elementi di decoro semplice oppure per abbellire oggetti di arredamento e per dargli una nuova vita.

INFINITE POSSIBILITÀ DI ARREDO E DECORAZIONE

Vista l’enorme diffusione che fiori e piante finte hanno avuto nell’ultimo periodo, in commercio se ne trovano di ogni genere: piccole, grandi, piante grasse o sempreverdi. Sicuramente la scelta del vaso in questo caso è importantissima, perché completerà l’elemento d’arredo insieme alla pianta che avete scelto. Per la zona living, ad esempio, sono perfette le piante grasse inserite in vasetti di ceramica decorati o in latta dal colore neutro, cercate ovviamente di abbinare i colori in base a quello che è lo stile della casa o della stanza. Allo stesso modo, se scegliete di acquistare dei fiori, potrete abbinarli magari ai colori dei cuscini del divano o dei mobili.

Oltre alle piante “classiche” da vaso anche le piante pendenti sono molto indicate e soprattutto fanno davvero un bell’effetto se inserite in contesti come la cucina o il bagno. Tra le più apprezzate c’è sicuramente l’edera. 

Molto in voga in questo periodo sono anche i giardini verticali, che vengono scelti anche da chi vuole ricreare l’ambiente del giardino sul proprio terrazzo o, al contrario, da chi non ha tempo o voglia di curare un giardino vero e proprio. L’effetto sarà davvero speciale. 

IL CONSIGLIO UTILE

Le piante e i fiori finti sono facilmente lavabili, non sporcano e mantengono sempre vivaci i vostri spazi. Il consiglio è quello di spruzzare su foglie o fiori un buon profumatore d’ambiente per mantenere la vostra casa verde e aromatizzata. Quando decidete di acquistare piante o fiori finti potete scegliere anche il materiale che preferite dal punto di vista della composizione: ne esistono infatti di tessuto oppure le classiche create con materiali plastici.